Presentate le nuove divise da gioco Erreà per l'Itas Trento: tradizione, stile e forte legame col territorio

Pallavolo04/10/2018

La serata del Teatro Sociale di Trento in cui è stata presentata ufficialmente la rosa per la prossima stagione ha riservato agli oltre settecento presenti tantissimi spunti di interesse. Fra i principali, anche quello legato alla presentazione delle nuove divise da gioco, realizzate da Erreà Sport (dal 2006 sponsor tecnico) nel segno della continuità rispetto alla stagione 2017/18, con elementi che richiamano tradizione e simbologia del territorio. 

Cura del dettaglio, tradizione e grande innovazione sul tessuto creano un mix elegante e moderno in cui si fondono perfettamente classicità e ricerca tecnologica.  

Il primo completo rispetta da tradizione la consueta tonalità bianca arricchita da inserti blu posizionati nel bordo manica e nel colletto proposto a V. Rimangono in rosso i loghi Erreà e Itas Assicurazioni. Confermato come per la passata stagione il fascione laterale che corre dalla maglia per proseguire lungo i panta caratterizzato dalla fantasia triangolare che richiama i colori e le grafiche della regione trentino a sottolineare nuovamente il forte legame con il territorio e l’orgoglio d’appartenenza a questa terra.  Entrambe dalla vestibilità aderente la novità risiede nell’impiego del nuovo tessuto Ariha, filato italiano di ultima generazione che si contraddistingue per speciale finezza e traspirabilità. Dotato di minuscoli microfori da cui entra aria e fuoriesce calore, aderente ma leggero, Ariha risulta ideale per assicurare massimo confort in gara garantendo al contempo un’impeccabile vestibilità.  Totalmente “Made in Italy” e altamente evolute, le nuove maglie sono frutto di un processo produttivo che non solo abbina tecnologia industriale ad eccellenti valori artigianali ma che si dimostra attento anche all’aspetto ecologico ed ecosostenibile. Proprio in virtù del loro minor peso, la lavorazione del tessuto, ha comportato, infatti, una sensibile riduzione dell’impiego di risorse primarie come l’acqua, e una limitazione dei coloranti, traducendosi in un effettivo risparmio energetico e in una diminuzione dell’impatto ambientale. 

 

Classico anche il secondo completo con i colori del blu e del giallo legati alla lunga storia del club. Elegante e curato, il secondo kit propone la stessa banda laterale colorata che sottolinea ed esalta la connotazione trentina. 

Inedita la casacca del libero in un vivace verde brillante con particolari bianchi nel collo, nel bordo manica e nel fascione laterale sui fianchi. A risaltare al centro lo sponsor “Poli” su sfondo rosso.  

Oltre al riguardo verso l’ambiente circostante, le nuove divise, si caratterizzano anche per l’estrema attenzione verso la qualità e la salute. Le nuove casacche, infatti, come tutti i capi Erreà hanno ottenuto la Certificazione Oeko-Tex Standard 100, garanzia di sicurezza per il consumatore finale in conformità con le principali normative europee e internazionali.