Volleyball Nations League femminile: al Palasele l'Italia batte il Brasile

Pallavolo19/06/2018

A Eboli si è chiusa con una vittoria, l’ottava consecutiva, la Volleyball Natons League della nazionale italiana femminile che ha battuto 3-2 (22-25, 25-20, 17-25, 25-19, 15-12) il Brasile.

Nella cornice di pubblico del PalaSele, 6000 gli spettatori presenti, la nazionale azzurra hanno lottato per cinque set, riuscendo ad avere la meglio sulla formazione sudamericana che proprio un anno fa le aveva impedito di aggiudicarsi il World Grand Prix.

Le ragazze di Mazzanti hanno così chiuso al sesto posto della classifica generale la prima edizione della Volleyball Nations League, mancando per poco la qualificazione alla Final Six di Nanchino. Dopo un avvio difficile le azzurre, grazie anche all’inserimento delle giocatrici più esperte, hanno inanellato una bellissima serie di successi, togliendosi la soddisfazione di battere quasi tutte squadre più forti al mondo: Cina, Serbia, Olanda, altro team Erreà e Brasile. Partita dopo partita è emersa sempre di più quella identità di gioco chiesta dal commissario tecnico Davide Mazzanti. In vista del Mondiale le azzurre dovranno ripartire da questi segnali positivi, preparandosi ad affrontare un lungo periodo di lavoro che inizierà a luglio a Roma.